Biblioteca Don Bosco

La biblioteca della Casa Salesiana di Bari fu fondata nel 1920 e aperta al pubblico per la prima volta nel 1972 con la denominazione Biblioteca del Centro pedagogico meridionale. Agli inizi degli anni 90 risale l’intitolazione al magistrato Pietro Floriano Florio. Chiusa per più di vent'anni, ha riaperto il 30 gennaio 2016 con la denominazione attuale. L’Istituto Salesiano SS. Redentore, situato nel quartiere Libertà e impegnato da più di cent'anni (dal 1905) sul fronte dell'attivazione della risorsa giovanile come motore dello sviluppo, può finalmente garantire un presidio culturale alla comunità del quartiere e all’intera cittadinanza. Gli ambienti della biblioteca sono gestiti dall’Associazione di Promozione Sociale Laboratorio Don Bosco oggi: Educazione - Cultura - Pastorale (= DB LAB), di cui è presidente il Sac. Giuseppe Ruppi sdb. Dalla data di riapertura, in presenza delle istituzioni locali, ha compiuto grandi passi avanti: da cantiere quale era, bisognoso di un riassetto generale, offre oggi cinque sale, per la lettura e la consultazione di testi, ed un’emeroteca. Al suo interno vi è un patrimonio librario costituito da quasi 40.000 testi (tra cui le numerose donazioni che nell’ultimi due anni si sono susseguite) suddiviso in quattro grandi fondi:

  • Casa Salesiana di Bari
  • Centro Pedagogico Meridionale
  • Giudice P.F. Florio (donato dalla moglie del magistrato dopo la sua morte)
  • Don Vincenzo Recchia sdb 

Diversi sono stati gli eventi culturali e i corsi di formazione che hanno preso vita dalla sua riapertura: Caffè letterari, la Scuola di formazione socio-politica "A. Marvelli", i Corsi di Comunicazione Sociale, l'Agorà Sociale 2018.

Risultati frutto dell’incessante lavoro di un’equipe di persone, formata da salesiani, ragazzi del servizio civile, volontari e tirocinanti selezionati attraverso il progetto comunale Cantieri di cittadinanza. Per essere sempre più a misura di bambino, ragazzo, studente universitario e adulto appassionato di lettura, la struttura presenta oggi tutti quegli accorgimenti e servizi che in un polo bibliotecario non possono mancare: una linea WI-FI, Personal Computer per la navigazione in rete da parte dell'utenza, strumenti di lavoro per la realizzazione di laboratori rivolti a bambini, ragazzi e adulti di ogni fascia di età. Nel 2017 la “Biblioteca di quartiere Don Bosco” ha ricevuto da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali la dichiarazione di vincolo per eccezionale interesse culturale della raccolta bibliografica (ai sensi dell’art. 10, comma 3, lettera C del D.lgs. 42/2004) ed è stata inserita nel progetto Colibrì,una rete territoriale di 11 biblioteche di comunità, in altrettanti quartieri cittadini, proposta dal Comune di Bari in risposta al bando regionale COMMUNITY LIBRARY.

Foto inaugurazione clicca QUI

 

ORARI DI APERTURA

Dal lunedì al venerdì

08:00 - 13:00

Dove siamo
 
Via Martiri d'Otranto, 69
Bari
 
Chiama 080 575 0187

 

News ANS

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news